Ce l’abbiamo fatta?

Non cantiamo ancora vittoria, stasera abbiamo il secondo round con il nostro piccolo urlatore. Ieri pare che abbiamo segnato un punto. Si è addormentato dopo soli 5/7 minuti di pianto non proprio convinto, più un lamento a voce alta.
Viste le disavventure di fine-inizio anno e viste anche le condizioni di salute non proprio al top abbiamo deciso di lasciar correre qualche giorno prima di riprendere in mano le redini della situazione. Ma ci siamo accorti che la situazione stava proprio sfuggendoci di mano, leonardo si stava trasformando in una specie di principino viziato. Dormire fino a tardi (chiaramente nel nostro letto!), lamentele e frignate ad ogni cavolata anche solo ad uno sguardo del papà, chiuso in casa per due giorni si sentiva il padrone di tutto, riposatissimo visto che il pomeriggio dorme bello bello anche due ore avvinghiato al genitore di turno (sempre nel nostro letto), la notte a nanna da solo manco a parlarne meglio bello accoccolato a mammina mammona nel lettone caldo caldo. NO! STOP! BASTA!! Mamma e papà corrono ai ripari.
Intanto ieri mattina è tornato al nido. Ed ecco i primi tentativi di opposizione del nanerottolo. Al nido non ci vuole andare, piange e urla in macchina col papà e quando è il momento di entrare in classe tenta di intenerire luca con un musetto triste da competizione. Ma indietro non si torna e papà se ne va.
Al rientro a casa il nido ha già sortito alcuni effetti che speravamo, tra cui la STANCHEZZA generale visto che il principino sul pisello al nido non riesce ad andare oltre i 30 minuti di nanna. Quindi ecco che quando si avvicina il momento di coricarsi il pupetto tenta ancora qualche flebile resistenza ma tutto è pronto. La camera è stata scaldata per benino così che se dovesse rimanere 30 minuti in piedi nel lettino non rischia di prendere freddo; il rituale viene ripetuto come sempre, pappa, cambio, latte, un po’ di tv in braccio a mamma e poi saluti a tutti i famigliari presenti. Quando entro in camera con lui cerco di tranquillizzarlo, gli parlo come al solito di ciò che faremo il giorno dopo ma lui mi si stringe al collo. Arrivati al lettino gli do il bacio della buona notte e lo metto giù, si dibatte si dimena comincia a frignare. Lo saluto con una carezza ed esco. Lui piange ma si sente che è stanchissimo. Quindi appunto 5/7 minuti e crolla.
Si è poi risvegliato un paio di volte ma non siamo andati a controllarlo e si è riaddormentato. Stanotte dopo che ci siamo coricati si è risvegliato ed è rimasto in piedi nel lettino, allora sì l’ho preso per non fargli prendere troppo freddo… ma un passo grande è già stato fatto.
Stamattina al nido con mamma nessunissima storia anzi era smanioso di andare dai suoi amichetti. Stasera si replica sperando in una standing ovation!

Annunci

6 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. pollon74
    Gen 05, 2007 @ 15:18:00

    Evvai! Complimenti per la determinazione 😀

    Mi piace

    Rispondi

  2. pascaliza
    Gen 05, 2007 @ 15:47:00

    ah quella non può certo mancarci! già la privacy e i momenti intimi tra marito e moglie vanno un po’ a farsi benedire dormendo tutti e tre insieme, se dobbiamo anche passare due ore ad addormentarlo per poi vedercelo sveglio dopo 30 minuti qui si sclera malisssssimo!! 😀

    Mi piace

    Rispondi

  3. lenticchia
    Gen 05, 2007 @ 18:31:00

    te credo!
    belle immagini, comunque. mi preparo già alle lotte.

    Mi piace

    Rispondi

  4. michy1976
    Gen 05, 2007 @ 18:39:00

    Siete dei grandi….dai che il prossimo passo sarà abituarlo alla sua cameretta…e allora sì che mamma e papà recupereranno al 100% la loro intimità!!!

    Mi piace

    Rispondi

  5. ba1976
    Gen 09, 2007 @ 15:04:00

    cavoli eli siete troppo bravi, ma del resto è grandino deve star da solo. secondo me quando avrà la sua cameretta sarà più facile, si affezionerà così tanto a quello spazio tutto suo che col cavolo che vorrà spartire il letto con voi!

    Mi piace

    Rispondi

  6. pascaliza
    Gen 09, 2007 @ 16:12:00

    mmmm.. speriamo babi, per il momento si sveglia di notte e piange talmente tanto che lo devo prendere con noi nel lettone, di solito attorno alle 2. Ma un passo alla volta no? per ora è sufficiente che si addormenti da solo alle 20 come al solito e questo passo è andato!

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: