Sogni d’oro

E alle 15 mica la mia giornata era terminata! Prima a recuperare Leo al nido e poi Ric dai nonni, una siesta di una due orette e poi alle 18 circa siamo partiti tutti e tre per tornare a casa.
La giornata non è ancora terminata adesso, aspetto Luca per cenare, ma mi sto godendo qualche minuto di relax, il che significa che i due pargoli sono partiti per il mondo dei sogni; prima Ric, sistemato nella sua carrozzina da sveglio e che si è addormentato in 5 minuti e poi Leo che dopo il suo amato Keroro (benedetti giapponesi, fonte infinita di cartoni animati di tutti i tipi) si è fatto accompagnare in cameretta e accesa la sua lampada-maialino ha permesso alla mamma di uscire. Un grande traguardo, raggiunto grazie alla caparbietà di Luca devo ammetterlo se no starei ancora là sdraiata affianco a Leo fino a quando non si sia addormentato (a volte 10, a volte 20 a volte 40 o 50 minuti!!!). Da qualche giorno infatti Luca è riuscito a convincerlo ad addormentarsi da solo: gli lasciamo accesa la abatjour a forma di maialino che ha sul comodino, non fa tanta luce, non si può proprio leggere un libro con quella luce senza perdere decimi e decimi per intenderci, ma è sufficiente per tranquillizzare il nostro Leo. Quindi sembra che alla fine i metodi soft siano quelli che ottengono i risultati migliori. Estivill lo mettiamo definitivamente da parte, è stato utile quando Leo era limitato dentro un lettino e non ci si poteva ragionare più di tanto, oramai per ottenere le cose si parla, si cercano compromessi, un vero e proprio tavolo di contrattazione che non è da meno di quelli fra sindacati e confindustria! Qualche volta otteniamo con la forza della resistenza quello che chiediamo, altre volte è lui stesso a capire che certe prese di posizione sono un po’ da fessi (Leo vuoi mamma qui o la luce accesa? "Mamma qui" Allora ok, sto qui ma spegniamo la luce "Sì, spegni"... dopo 5 minuti "Mamma, accendi la luce?" Ma se accendo allora me ne vado Leo "… sì vai via"). E adesso dall’interfono sento il respiro pesante del mio Leonardo che si è abbandonato da solo a un sonno ristoratore. Ed è una musica bellissima.

Annunci

6 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. copperhead
    Gen 09, 2008 @ 20:55:00

    Bentornata al lavoro, anche se ho letto che il rientro non è stato dei più “soft”, almeno per quanto riguarda lo stress di riabituarsi all’ecosistema dell’ufficio.
    Quanto alle accanite “contrattazioni sindacali” tra genitori e figli è la più classica delle storie infinite. 🙂

    Mi piace

    Rispondi

  2. michy1976
    Gen 09, 2008 @ 20:58:00

    bentornata in ufficio allora….
    tu sei una super wonder woman, quindi ce la farai benissimo a gestire il tutto…ovvero a correre!!!

    e bravo leo…e papà Luca! qualunque sia il metodo, alla fine conta il risultato no???

    Mi piace

    Rispondi

  3. pollon74
    Gen 10, 2008 @ 11:09:00

    Ho dovuto googlare ‘sto Keroro…. vuoi mettere con i cartoni dei nostri tempi? :PPP
    Cmq bravo Leo, e bravo Ric, e bravi anche voi! 😀

    Mi piace

    Rispondi

  4. pascaliza
    Gen 10, 2008 @ 11:21:00

    @Copperhead: chiaramente noi andiamo avanti.. lotta dura senza paura!! 😀
    @Mic: se almeno ste corse servissero a buttar giù qualche chiletto… invece corro solo in macchina che scarsa! 😛
    @stefy hai ragione, niente a che vedere ma leo ha due genitori che gli stanno facendo vedere divx di Conan, non so se mi spiego? 😉

    Mi piace

    Rispondi

  5. ba1976
    Gen 10, 2008 @ 12:36:00

    basa aarrivarci alla nanna in qualche modo eli… e non è male che ora ci puoi ragionare.
    Noi siamo tornate alle nostre belle notti sogni d’oro 12 ore no stop con addorementamento tutta sola nel lettino, ma che faticaaaaaaaaaaaaaa e quanti urli per tornarci…

    Mi piace

    Rispondi

  6. giulymommy
    Gen 11, 2008 @ 09:17:00

    Quanto è bello il respiro pesante di un bimbo addormentato?! è veramente d’oro! 😀

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: