Mammite acuta?

Riccardo è un trompe d’oeil. SEMBRA grande ma davvero è piccolo. Questo strano effetto ottico ce lo portiamo dietro da circa tre mesi, il primo mese lo abbiamo davvero trattato come un neonato ma poi, vedendolo così grande ci aspettiamo anche atteggiamenti da grande e lui poverino protesta.
E’ un bimbetto di quattro mesi appena. E un bimbetto di quattro mesi cosa desidera più di tutto e tutti: la MAMMA! Ieri è stata una brutta giornata dai nonni. Ha piagnucolato e pianto per tutta la mattina. Niente riusciva a calmarlo, certo in braccio con il nonno a gironzolare e curiosare per casa un po’ il tempo gli passava e anche il malumore ma poi il pianto aveva la meglio. Tutto questo fino a quando? Fino a quando non ha visto il faccione della sua mamma; ecco un sorrisone a due denti, sembra un salvadanaio quando sorride il mio patatone! E’ passato il malumore. "Poi sembra che io dico bugie quando dico che ha pianto tutto il giorno" dice la nonna. Ma Riccardo è di nuovo il bimbetto felice. Non ho neanche bisogno di prenderlo in braccio, gli basta sentire la mia voce e sorride, mi tiro il latte lo lascio alla nonna per il giorno dopo e andiamo via.
In macchina un angioletto.
Arriviamo a casa e ci sono papà e Leo, grandi sorrisi anche a loro ma sì, ormai siamo in fase buona. La mamma va a fare una commissione di un paio di decine di minuti. Torna e trova il bimbetto di nuovo brontoloso e uggioso. Metto il mio faccione davanti al suo senza dirgli niente ed ecco di nuovo il sorrisone da salvadanaio! Ma allora piccolo mio, è proprio mammite acuta la tua!! Ma come si fa, non ci sono cure, non ci sono rimedi, la mamma deve andare a lavorare non posso stare sempre a casa con te anche se mi piacerebbe. Tu sei piccoletto, hai bisogno della tua mamma lo so, ma questo è solo il primo di tanti passettini che dovrai fare nella strada verso l’indipendenza… poetica, patetica, in realtà non so neanche io quanto ci credo.

Annunci

6 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Origano
    Gen 23, 2008 @ 09:55:00

    Coraggio, ti capisco..

    Mi piace

    Rispondi

  2. pascaliza
    Gen 23, 2008 @ 10:32:00

    Grazie, è una magra consolazione ma grazie 😐

    Mi piace

    Rispondi

  3. ioelafavolamia
    Gen 23, 2008 @ 15:54:00

    :-** mi viene una lacrimuccia anche a me perchè posso immaginare il tuo magone, ma è così non solo perchè ha 4 mesi, penso che anche a 40 la mamma è sempre la mamma! Un bacione a te e al piccolo che comunque è in buone mani…i nonni! 😉

    Mi piace

    Rispondi

  4. ombraincantata
    Gen 23, 2008 @ 19:23:00

    Piccolo….che tenerone!

    Mi piace

    Rispondi

  5. michy1976
    Gen 23, 2008 @ 21:00:00

    povero cucciolino….guardiamo al lato positivo…non sta con dade estranee al nido o con una baby sitter, sta con i nonni..magra consolazione???

    Mi piace

    Rispondi

  6. ba1976
    Gen 24, 2008 @ 14:50:00

    lo sai che a me ste cose non capitavano? era così abituata a stare con mia mamma che se c’ero o non c’ero era uguale (del resto bibe io bibe lei bibed automatico bastava mangiare!)

    Ora invece è in fase di mammite, sta con tutti ma mi cerca tantissimo.e mamma è l’unica cosa che sa dire sensatamente (no aspe…la seconda cosa… la prima è pappa :-P)

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: