Tre anni?

Sono tanti? Sono pochi? Beh insomma oggi il mio piccolo ometto fa la bellezza di tre anni. Me lo guardo, me lo stringo, lo bacio e lo ribacio, lo abbraccio, lo accarezzo. Sì è vero, non è più quel batuffolo ciccioso di tre anni fa, e neanche il puffo guancione di due anni fa e neanche l’alieno parlante (o il parlante alieno) di un anno fa.
Ha tre anni. Parla ormai perfettamente, se sbagli pronunciando una parola e lo correggiamo lui riesce a ripetere poi benissimo anche parole STRANIERE!! Sì, canta gli Inti Illimani in macchina con mamma e Rino Gaetano in macchina con papà e ripete benissimo le melodie, sembra avere un buon orecchio ed essere molto intonato anche se ha poca memoria per i testi e va a braccio.
Rimane un po’ minuto il mio Leo, ha qualche robina della taglia 18 mesi! ma per il resto sta vestendo bene la 24 mesi… sì lo so che ne ha 36 di mesi, ma i pantaloni per tre anni gli stanno fooorse di lunghezza ma sicuramente non di vita, ha un vitino di vespa! Vicino ai bimbi più grandi o anche della stessa età quasi sparisce in altezza, ma sicuramente non si fa mettere i piedi in testa da nessuno, è molto indipendente e sa come comportarsi anche con quelli più alti. Qualche volta ci scappa uno spintone… ma il più delle volte è solo autodifesa e spirito di sopravvivenza 🙂
E’ un piccolo fenomeno ginnico. Fa i piegamenti sulle braccia (li fa benissimo e arriva a farne anche 7), fa gli addominali, fa la spaccata, la capriola e anche la capriola dalla chaise longe del divano così si ritrova direttamente in piedi in terra. Salta senza aiuto da due scalini e a volte anche da tre ma magari preferisce una mano. E’ molto cosciente del suo corpo ma anche dei suoi limiti e non sembra temerario nei movimenti, infatti raramente si fa male.
Abbiamo ormai tolto il panno e il ciuccio durante il giorno, la notte li teniamo ancora per un po’ ma questa estate ci ripromettiamo di eliminarli definitivamente. Gli piace giocare con il papà, a fare la lotta anche se poi questa lotta la porta anche all’asilo con gli altri bimbi e quindi dobbiamo eliminarla temporaneamente. Ha un bel caratterino, quando è no è no ma mamma pascaliza-diplomatica-per-natura riesce a sciogliere anche un iceberg intero con la forza del tempo e della pazienza… quindi amore bello questi tuoi no non avranno vita facile 😛
Gli piace da morire Spiederman e i supereroi in generale. Ormai sa i nomi in incognito di Superman, Batman e Spiderman appunto e anche di Wonder Woman. La sera prima di andare a letto (rigorosamente alle 20.09 alla fine del suo cartone preferito KERORO) beve un cicchetto di latte dal biberon e si stringe forte il suo Riccardo. Ormai non si sveglia quasi più la notte e riesce a tirare dritto fino alle 5/6 del mattino anche se per caso la mamma e papà fanno gli esperimenti-lettino con Riccardo e anche se il suo fratellino protesta nel cuore della notte lui continua a dormire beato.

E io? io quando vado a spegnere la lucetta nella sua cameretta e lo vedo addormentato pesantemente, con il visino rilassato mi intenerisco un po’ e quando mi guarda negli occhi con quei suoi occhioni scuri mi chiedo "Quando sarai un uomo vedrò ancora questa luce speciale che hai negli occhi?"

Auguri amorino mio.

Annunci

9 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Trinity1979
    Feb 11, 2008 @ 10:49:00

    Auguri piccolo ometto!!!
    tre anni sono un grande traguardo e stai diventando proprio grande grande!!
    un bacione

    Mi piace

    Rispondi

  2. Arry
    Feb 11, 2008 @ 10:53:00

    Miao…miao…

    Un sorriso enigmatico

    Lo Stregatto

    Mi piace

    Rispondi

  3. ba1976
    Feb 11, 2008 @ 14:58:00

    oh mamma mia che cose da bimbo grande… credo 3 anni sia un pò lo spartiacque, un pò che iniziano la scuola materna, un pò il parlare ormai perfetto… veod mia nipotina (lo sai che è nata solo 15 giorni dopo leo) e anche lei è una donnina in miniatura, se le chiedo: “ci pensi tu a badare gaia?” lei dice: “si zia io gaaaaaaaaaande gaia piccoa la bado io! no ggggaia non si toccano pennaelli non si mettono in bocca tu piccoa io ti insegno”
    e quella luce speciale negli occhi..scommetti che la vedrai anche quando per guardarlo negli occhi dovrai essere tu ad alzare la testa?

    Auguri leo!

    Mi piace

    Rispondi

  4. pascaliza
    Feb 11, 2008 @ 15:09:00

    @trinity: grazie!
    @babi: mamma mia che brividi che mi sono venuti quando ho letto la tua ultima frase… umpf a volte ho la sensazione di non sfruttare abbastanza questi momenti, questi anni e ho il terrore di ritrovarmi da un momento all’altro un leonardo da guardare dal basso in alto… aaahhh mammasanta che voglia di tenerli sempre così, a portata di braccio!

    Mi piace

    Rispondi

  5. michy1976
    Feb 11, 2008 @ 18:05:00

    dopo il commento di ba non saprei davvero che aggiungere se non AUGURISSIMI LEO…tranquillo…stiamo solo aspettando di correre veloce quanto te per venire in sardegna a trovarti!!!
    un bacio
    il tuo cuginetto simone

    Mi piace

    Rispondi

  6. ioelafavolamia
    Feb 11, 2008 @ 21:55:00

    Auguri tesoro!!!! tre tiratine d’orecchia e un baciotto!!!

    Mi piace

    Rispondi

  7. deb75
    Feb 12, 2008 @ 11:58:00

    Auguri piccolo grande Leo!!!!

    Mi piace

    Rispondi

  8. freestyle
    Feb 13, 2008 @ 10:45:00

    Un pochino in ritardo ma … tanti tanti cari auguroni, piccolo ometto!!!!

    Mi piace

    Rispondi

  9. copperhead
    Feb 14, 2008 @ 18:35:00

    Mi è concesso fare gli auguri con 3 giorni di ritardo?

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: