Uff!

Lavorare stanca, aveva ragione Pavese. Ma come si fa senza il lavoro? E come si fa a trovare sempre sempre la soddisfazione piena di quello che si fa quotidianamente? A volte sono attività talmente ripetitive, noiose, senza prospettiva…
Non vorrei prendermi troppo sul serio ma oggi è uno di quei giorni in cui mi assale forte forte la voglia di mollare tutto e rimanere a casa a badare alla mia famiglia e basta. Poi però ci pensi un po’ su e ti rendi conto che sei solo un’ingrata senza ritegno, non ci si può lamentare di niente, ringraziare, questo bisogna fare.

finito lo sfogo.

Annunci

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. mammaepoi
    Mar 06, 2008 @ 15:34:00

    … eh si, dai… la valvola di sfogo lavorativo serve eccome. siamo fortunate ad averla…

    Mi piace

    Rispondi

  2. michy1976
    Mar 06, 2008 @ 20:01:00

    dai, le giornate no capitano a tutte…ma in fondo anche rimanere a casa con due bimbi a parlare sempre e solo con loro stancherebbe….o almeno io mi consolo dicendomi cos’ anche se per ora di bimbo ce n’è uno!

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: