TERRIBLE TWO’S… COME NON LI AVEVO MAI VISTI!

Faccio una ricerchina su google. Inserisco Terrible Two e via.

  • Mi informo leggendo qui
  • Sorrido (amaramente) leggendo questo post
  • Sorrido (con rassegnazione) e penso "Questa gliela compro!"
  • L’esperta risponde (ma ormai ho già capito che c’è poco da fare…) qui
  • Penso "Meno male che in questa barca siamo in tanti!" leggendo qui

Insomma Riccardone c’è dentro fino ai capelli. I terribili TWO sono arrivati già da qualche mese e si prospettano lunghi e dolorosi per tutti! Armiamoci di pazienza (e di scorte di tappi per le orecchie) e partiamo! Leo non li ha praticamente passati, ci è andata proprio di lusso. Ma non mi sembra neanche giusto che adesso ci capiti doppia dose…
Non è mai stato un bimbo dal carattere docile e arrendevole. Piglio sicuro e sguardo di sfida. Soprattutto con il maschio dominante di casa ha dei veri e proprio incontri di catch psicologico ai quali io assisto inerme perchè non è proprio nel mio modo di fare. Il papà riesce a tenergli testa alla grande. La mamma è l’elemento debole e il piccolo furfante lo sa bene!
Adesso da qualche tempo reagisce in maniera spropositata alle punizioni e ai comandi. Si butta in terra, si graffia la faccia, si picchia, urla e strepita. Inizialmente provavo a riportarlo fra gli esseri umani tirandolo in piedi, urlando più forte di lui ma niente serviva a calmarlo. Ho provato ignorandolo, scavalcandolo facendo finta che non esistesse. Ma mi son resa conto che ste crisi hanno una durata fisiologica tutta loro, variabile e non prevedibile. Fatto sta che quando finiscono il bimbo torna giocoso e paciocco come sempre, sorridente e pacifico. Insomma, non so dove la nasconda la pozione, ma mio figlio è Dr Jekill… e gli piace proprio molto fare il Mr Hyde!!
La settimana scorsa ho guidato per circa 25 km (il tragitto Cagliari/Uta) con accompagnamento sonoro di urla e pianto ININTERROTTO! E’ stata una vera prova di resistenza, per me ma sopratutto per Leonardo che ha la sfig…. ehm la sfortuna di stargli affianco in macchina. Tutto è partito da, boh! chi lo sa?! Urlava Nonno Nonno e non c’era altro di comprensibile fra le lacrime. Arrabbiatissima ho parcheggiato, l’ho guardato in faccia e l’ho preso in braccio senza parlargli. Il tempo di salire a casa ed era tutto un sorriso! Era semplicemente svanito l’effetto della pozione, non credo siano valse le mie capacità intimidatorie….
Quello che mi chiedo è: quanto ancora durerà sta storia?! E sopratutto: riuscirò a uscirne sana di mente?!

Annunci

3 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. macca
    Feb 10, 2010 @ 15:48:00

    La mia ce l’ha adesso, a 11 anni.
    E’ peggio credimi.
    🙂
    Dan

    Mi piace

    Rispondi

  2. pascaliza
    Feb 10, 2010 @ 15:52:00

    non farmici pensare ti prego… una tragedia per volta 😀

    Mi piace

    Rispondi

  3. ba1976
    Feb 11, 2010 @ 14:11:00

    se non ricordo male, dura qualche mese pesante (con le crisi di cui parli tu) poi va scemando fino a scomparire quasi del tutto verso i 3 anni.
    Gaia l’ha passato, io o la ignoravo o la prendevo in braccio oppure mi partiva lo scapaccione, dipendeva da quanto nervosa mi faceva diventare. non contava nulla. andava tipo in tranche e smetteva SOLO quando era ora di smettere.

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: