Eccomi

Solo ora riesco a scrivere. Dopo la festa di sabato, domenica siamo stati tutto il giorno fuori e oggi sono reduce da due giorni di malattia, prima di Riccardo e poi mia, raffreddore per lui e raffreddore + herpes al labbro per me (sembro Alba Parietti…).
Dunque dunque, da cosa possiamo cominciare? Dalle foto senza dubbio!

pascaliza - View my 'auguri' photos on Flickriver

E’ stata una bellissima giornata. Tanto stancante per mamma e papà ma davvero bella. Abbiamo iniziato fin dalla mattina presto i festeggiamenti, infatti ci sono delle foto di Riccardo in pigiama :). Poi a pranzo dai nonni materni e una tortina in miniatura per fare le prove-candelina, chiaramente a spegnerla ci ha pensato il fratellone. Il pomeriggio a preparare panini e tramezzini e poi la sera la grande festa. Alla fine posso ritenermi sufficientemente lungimirante, la mia scelta last minute per i locali al chiuso è stata saggia, il tempo non era decisamente adatto ad una festa all’aperto.
Riccardo si è divertito tantissimo, a momenti dava cenni di cedimento ma non si è addormentato manco tre secondi. Abbiamo dovuto anche bissare la canzoncina davanti alla torta perchè gli è piaciuta troppo!
Per quanto riguarda i regali, ha ricevuto tre o quattro giocattoli ma per il resto ha un guardaroba intero! 5 camicie, 7 pantaloni, 6 maglie, due salopette, un maglioncino, una tuta, due giubbottini di cui uno smanicato. Solo lunedì quando ho riposto tutto nell’armadio mi sono resa conto della montagna di roba! Grazie davvero a tutti i nostri cari amici.

Nonostante tutto però ho deciso che con questa magnifica esperienza si chiudono i nostri festeggiamenti, almeno quelli in grande. Dal prossimo anno chi vuole può venire a casa nostra, una fettina di torta pascaliza, una bibita e stop… molto molto più rilassante 😛

Annunci

Foto Battesimo

Per adesso qualche foto che ci ha passato zia Olivia, poi ne aggiungo delle altre su questo stesso post così per fare un bel resoconto fotografico della festa così come abbiamo fatto per Leonardo


Indossiamo la vestina


Accensione della candela


Benedizione delle orecchie


Con mamma


Con Leo, Ma’ e Maaadrina

 

Terzo Carnevale

Eccoci al terzo carnevale del nostro piccolo ma ahimè grande Leonardo! E dopo Superman, dopo Zorro ecco che quest’anno abbiamo svoltato un bel Jack Sparrow colorato! No lo so non ha niente a che vedere con JS ma per fortuna con i bambini si fa in fretta a fargli credere le cose 😛 E’ solo un pirata. Solo? E’ un GRANDE PIRATA TEMIBILE il mio Leo. Guardate che belle basette e che bei baffoni! E che portamento il piccolino eh, anche se la spada ancora non ha imparato ad impugnarla 😛
Siamo riusciti a deviare e scampare le mille e mille richieste di Leonardo, prima fra tutte il costume dell’uomo ragno! e poi quello di batman e poi ancora superman e poi le tartarughe ninja e i suoi adoratissimi power rangers… insomma tutti i costumi che vedeva negli ipermercati in questo periodo terribile! Tutti costumi che costano ben oltre i 30 €! E scusami bimbetto mio, ma 30 palanche per un costumino che metterai due volte in tutto mamma proprio non se la sente di spenderli, sono davvero troppi. Per fortuna (e spero continui per moooolti e moooolti anni e che lo insegni per bene anche al fratellino) alla mia risposta "amore ma quel costumino costa troppi soldini e mamma non ce li ha per comprarli" lui con faccetta seria ripete "troppi soldini…" e rinuncia.
Avevamo recuperato il vestitino da pirata di Luca ma è un po’ grandino per leo. E allora cerca cerca, fruga fruga, alla fine mamma pascaliza è riuscita a trovare questo costumino all’iperstanda, l’unico rimasto anche se manca un pezzo di tibia allo stemma. Lo prendo e vado a chiedere titubante il prezzo. "19 euro, signora". Aggiudicato! Non è poco ok, ma cercheremo di ammortizzarli andando a tutte le sfilate possibile e poi chiaramente lo utilizzerà presto anche Ric 😉
Oggi festa al nido e si replica anche martedì grasso. Domenica foooorse andiamo a San Gavino (HAI SENTITO MASSYY PREPARA IL CD!!!). Poi probabilmente festeggeremo il compleanno di leo in anticipo così ci becchiamo la pentolaccia. Insomma dài, quattro occasioni di utilizzo.
E ric? Da cosa lo vestiamo quest’anno? Ho ancora il costumino da superman di Leo, proverò a vedere se gli sta. Se non è superman Riccardo, non so proprio chi possa esserlo no?

San Riccardo, prega per noi.

E anche il battesimo è andato! Ci sono stati alcuni cambiamenti di orario dovuti anche (e purtroppo) alla morte di un missionario per cui alla fine siamo stati incastrati fra la messa a Bonaria per il missionario e il rosario pre-messa, alle 17 di sabato 26/01/2008. Don Alfredo è stato un fulmine, c’era solo il nostro piccolo Riccardo da battezzare e nel giro di 20 minuti fatto tutto. Lui ha dormito per tutto il tempo, passando dalle braccia dei padrini fino alla mamma. Poi quando siamo andati al fonte battesimale l’acqua lo ha un po’ svegliato e quando lo ha unto in fronte era bello sveglio dritto dritto in braccio a mamma che si guardava in giro un po’ stupito. Stava proprio bene con la sua vestina bianca.
Anche la festicciola è stata tranquilla, nelle salette parrochiali c’erano anche altre feste, era un via vai di bambini, mascherine, coriandoli. Riccardo è stato buono buono e a un certo punto si è addormentato in mezzo a tutto quel vociare. Tantissimi regali, al 95% vestitini, felpe, tute da ginnastica, pantaloni… tutto o quasi, rigorosamente dai 9 mesi in su, visto la stazza del pupone.
Leonardo si è divertito tantissimo e ha aprofittato della nostra distrazione per fare man bassa di panini al salame, cioccolati, tramezzini che solitamente centelliniamo. E va bene, pazienza.
Nella confusione ho dimenticato di dare le bomboniere a tutti quelli che sono andati via per primi… adesso dovrò recuperarli, mamma mia!
E’ stata una bella festa e adesso anche il nostro Riccardo è battezzato.

Eccoci qui, reduci da una manciata di giorni davvero brutti brutti. Tosse, febbriciattole, mal di gola, male dappertutto per me. Pianti, pianti e pianti per Riccardo, pianti per pulire gli occhietti cisposi, pianti per mettere la fisiologica nel nasino, pianti per l’aspiratore di muco, pianti per la pomatina nasale e poi pianti perchè tutti sti pianti fanno aumentare il mal di gola… povero cucciolo però l’aerosol lo fa tranquillino tranquillino, sembra quasi che gli piaccia appena comincia si rilassa. Il piccoletto ha ancora un po’ di tosse ma la voce è tornata alla grande e ha solo dei momentanei cali. Non so se per domani riusciremo ad unirci alla mia famiglia per festeggiare l’inizio dell’anno. Eccoci stamattina alle 9.30 circa, faccioni un po’ stravolti ma sereni dài.

Con questo post, che credo sarà l’ultimo di questo bellissimo anno voglio ringraziare davvero tutti quelli che ci seguono nelle nostre strampalate avventure, a volte un po’ banali ma fanno parte anche esse della nostra quotidianità. Vi ringrazio per i vostri commenti e per le vostre visite e spero ci seguirete anche nel prossimo anno. Intanto, in barba all’anno bisesto:

Un augurio di un felicissimo e serenissimo 2008 a tutti voi

Con una raccomandazione per questa sera… attenti ai botti! noi l’anno scorso, proprio questa sera… ABBIAMO BECCATO UNA BOMBA "RICCARDO"!! 😀

BUON NATALE

Un Buon Natale a tutti i visitatori di questo blog!

Elisa & Luca,

Leonardo & Riccardo

Alì, Bruce & Nikita

 

 

 

Auguri Papà!

Ma oggi è la festa dei papà! Auguri al nostro paparino bis Luca, che anche se uno dei suoi due bimbi è ancora dentro la pancia è pur sempre un bis-papà!
Ho in mente un bel regalino… e visto che stasera lavora fino alle 21 abbiamo il tempo con Leo di organizzargli una bella sorpresina. Domani poi ve la facciamo vedere anche a voi!

Voci precedenti più vecchie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: